sabato 9 maggio 2009

Thankyouverygrazie

Ringrazio volutamente in maniera "pubblica" per i lusinghieri apprezzamenti ricevuti alla fine del secondo corso di avvicinamento alla cultura birraria, fatto per i Winelovers & friends. Come sempre, è stato un piacere: il piacere di far nascere una curiosità, di socchiudere le porte di un mondo grande e variegato come quello birrario, di offrire "spiragli" gustativi, e non solo. In un passato anche abbastanza recente i due mondi, quello degli amanti del vino e quello degli appassionati della birra, si sono guardati in cagnesco, cercando anche di elidersi l'un l'altro: penso, e spero, che questo appartenga ormai solo ad un passato fatto di ignoranza (nel senso di mancanza di conoscenza) e arroganza, che, fortunatamente, una diffusa iniezione di conoscenza ha contribuito a rendere obsoleto. C'è posto per tutti, la "robba bbuona" è "robba bbuona", che il palato e la testa educati riescono sempre a riconoscere ed apprezzare. Alla prossima .... bevuta.

2 commenti:

  1. Andrea Biagioni10 maggio 2009 21:32

    Grazie a te Alberto per la competenza e la passione, come sempre, dimostrati.
    Prometto fin d'ora che nel prossimo corso cercherò di essere più presente per capire meglio un mondo che riconosco sempre più come interessante, addirittura affascinante.
    Hai ragione: perché elidersi a vicenda? Anzi, possiamo completarci.
    E a questo proposito ti faccio una domanda. Si può fare (e sopratutto E' VALIDO) un abbinamento misto birra-vino in un pasto?
    Ad esempio Prosecco come antipasto, birra per il primo, un rosso importante per la carne e per finire aribirra per, che so, un bel soufflè al cioccolato?
    Tanti saluti e ancora complimenti

    RispondiElimina
  2. Grazie ancora, spero di vederti alla prossima ... infornata. E' molto difficile abbinare, all'interno di uno stesso pasto, birra e vino, non perchè le due bevande "cozzino" fra di loro, ma perchè il mix dei due diversi contenuti alcolici mette veramente ko. Io ci ho provato un paio di volte, ma ne sono uscito con le ossa rotte.

    RispondiElimina

bei tempi...